Comandamenti

Riporto di seguito la traduzione delle regole presenti sul sito http://www.complaintschoir.org/doityourself.html

STEP 1 – Informare gli artisti

Il primissimo passo da intraprendere è quello di informare i due ideatori delle volontà di comporre un coro nella propria città (in questo caso Milano). I due ideatori, una volta deliberato per la realizzazione, caricheranno sul sito ufficiale un link che informa la lavorazione del nuovo coro.

STEP 2 – Trovare i “Lamentatori”

Sempre il sito ufficiale suggerisce di promuovere l’iniziativa tramite flayers, brochure, eventuali campagne stampa e perchè no, l’uso di social network (Facebook, Myspace). Non sono richieste abilità canore (anzi!!!) e più il coro è variegato, migliore sarà la resa finale. Le persone che aderiranno dovranno inviare agli organizzatori le lamentele prima del primo incontro e dovranno essere divise per argomenti.

STEP 3 –  Raggruppare le lamentele

Le lamentele raccolte andranno raggruppate in categorie per esempio: lamentele riguardanti la città, il vicinato, i mezzi di trasporto. Una volta raggrupate, stamparle separatamente a seconda delle categorie.

STEP 4 – Trovare il giusto musicista/compositore

Per quanto riguarda la preproduzione, questo è sicuramente il punto più difficile. Il compositore deve lavorare in maniera molto rapida. La canzone deve essere composta nel giro di pochi giorni partendo dalle lamentele, e può variare ogni volta che durante le prove emergono spunti e soluzioni differenti da quelle di partenza. Il compositore è anche il direttore del coro e deve essere in grado di lavorare con cantanti/amatori o persone stonate e far esprimere tutti loro nel migliore dei modi possibile.

STEP 5 –  La prima prova

La prima prova è molto importante in quanto è il primo vero incontro dei partecipanti. Una volta introdotte le categorie selezionate, il coro si dividerà in piccoli gruppi chiamati “expert teams”, ognuno dei quali sceglierà  una categoria e inizierà ad assemblarla , dandogli un corpo melodico. Una volta terminate questa fase gli “expert teams” si confronteranno tra loro. Il risultato di ogni team verrà appeso ad una lavagna e ogni team darà dei suggerimenti agli altri team.

STEP 6 – La Canzone

Il musicista e un gruppo di volontari dal coro sarà incaricato di comporre la canzone partendo dalla scelta definitiva degli “expert team”. Il musicista adatterà la lirica e la melodia.

STEP 7 – Le prove

Durante le  prove, le nuove idee e gli spunti che emergeranno dovranno istantaneamente essere integrate. 3 – 5 prove dovrebbero esser sufficienti per rendere la canzone orecchiabile e far sentire a proprio agio le persone.

STEP 8 – Preparazione della grande performance

Le location andranno decise di comune accordo con il coro. Per alcune location si può fare un annuncio e invitare il pubblico, am è anche divertente sorprendere i passanti in un o spazio pubblico, come potrebbere essere una stazione, un parco etc..

STEP 9 – Esci e canta!!!

La parte più difficile è fatta, ora ci si diverte con le lamentele. Il coro si esibirà sia in un teatro sia per strada. Una crew filmerà l’evento e, una volta finalizzato, il Coro delle Lamentele diverrà un’opera d’arte che verrà esposta durante le esibizioni dei due artisti scandinavi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: